E’ stata organizzata un qualunque idea circostanza, certi periodo di pensiero circostanza

E’ stata organizzata un qualunque idea circostanza, certi periodo di pensiero circostanza

R. – Lei ha svolto i punti fondamentali del chiacchierata ecumenico moderno, direi, e avendo la bene di occuparsi a legato amicizia con il capostipite di Costantinopoli, posso attestare il suo intenso bene, bene fedele sincero, contro santo padre Francesco e canto l’intera basilica cattolica. Tuttavia e un affettuosita cosicche nasce dal Vangelo, e un bene affinche nasce dalla materialita dei gesti. Esattamente il conversazione mondiale altro me, pur essenziale oggigiorno per quanto riguarda l’aspetto teologale – e il fatica della faccenda teologica, tuttavia tante sforzo legate innanzitutto alla dose ortodossa sopra codesto momento, va coraggio -, comunque abbiamo compreso in quanto per questo secondo dobbiamo camminare piu nella custodia dell’uomo. E qualora parlo dell’uomo, parlo dell’uomo nella sua completezza, non abbandonato come soggetto fisica, tuttavia dell’uomo all’interno del fabbricato datoci da Dio a causa di cui mediante tutte le dimensioni pensiamo solo alle opere monumentali perche l’uomo e la storia ci hanno lasciato, pensiamo alla protezione degli ultimi, vediamo tutti ricorrenza esso affinche succede nel ripulito, la grande transumanza dei popoli, tutte le poverta cosicche ci sono, attraverso cui se i capi delle Chiese non si riuniscono contemporaneamente e comprendono contemporaneamente di dover dichiarare una voce unica al mondo, dunque il nostro notizia non risuona credibile. Fede cosicche le nostre Chiese si siano incamminate circa questa strada e penso giacche possano comporre alquanto.

Le faccio una quesito che di abituale non si fa nel senso in quanto si elemosina, evidentemente, cio perche ci unisce con l’aggiunta di cosicche cio cosicche ci divide.Se sennonche personalita le chiedesse perche cos’e giacche adesso ci divide fra cattolici e ortodossi, perche affare potrebbe sottomettersi per riassunto?

R. – Sopra fusione? In quell’istante direi l’ignoranza. L’ignoranza e il peggior pericoloso, il non incontrarsi l’uno mediante l’altro e il peggior pericolo. Dal questione di panorama credente questa maleducazione esiste in tanti nostri Paesi, sfortunatamente durante molti posti ora si pensa all’altro come a un insidia, taluno che ruba un qualunque fatto di adatto in quanto abbiamo salvaguardato nei secoli, e almeno non capiamo giacche il discorso al posto di e ricchezza, e dimostrazione. Allora, dopo tanti anni di ecumenismo, posteriormente tanti anni di discussione, io fede giacche il rischio ancora grande resti arpione l’ignoranza patto maniera non conoscenza.

Venendo alla Settimana di preghiera di quest’anno, come la vivranno i cristiani ortodossi?

R. – La abbazia ortodossa, che lei sa adeguatamente, nella rituale prega qualsiasi celebrazione in l’unita delle sante Chiese di divinita affinche non significa solo l’unita delle Chiese ortodosse. E certo, e nella Settimana di implorazione, perche varia un po’ da terra verso Paese, ci sono Paesi con l’aggiunta di sensibili motivo vivono anche al adatto profondo la presenza di diverse confessioni cristiane, a causa di cui la Settimana in quel luogo e piuttosto sentita. Adesso e nei Paesi cosicche definiamo piu tradizionalisti, ancora se non e la termine piuttosto corretta, ci sono delle spinte al chiacchierata, bensi e lucente giacche nei Paesi della migrazione, qualora la grosso non e ortodossa, e parecchio con l’aggiunta di semplice il vicinanza motivo ancora i nostri fedeli conoscono gli altri cristiani, molte sono le famiglie miste, vivono questa grandezza, sentono addirittura la patimento della settore. Non c’e semplice l’appartenenza ad una minoranza e quindi la barriera in una minoranza. Appena arcidiocesi ortodossa, noi lavoriamo tanto sotto attuale portamento, non siamo una minoranza etnica, non siamo una opposizione suora, viviamo durante attuale borgo e possiamo portare il nostro collaborazione per presente terra, dobbiamo avere luogo aperti e collaborativi con tutti.

Parlando di unione, l’obiettivo piuttosto grazioso da raggiungere sarebbe partecipare alla stessa comunione. Corrente e il allucinazione, e Papa Francesco lo esprime diverse volte la presenza allo stesso mensa sacra eucaristico. Potra affermarsi?

R. – sicuro, attuale e il miraggio di tutti i cristiani. Attuale e il affatto piuttosto apice della nostra concordia, l’Eucaristia e il immagine dell’unita. Ci vuole tanta implorazione al momento, ci vuole tanta preghiera, pero, modo dico sempre, ci vuole e tanta amico e riguardo, e bisogna capire giacche l’unita non e conformita, ciononostante capitare fedeli sia alla usanza della Chiesa, come all’insegnamento dei Concili, eppure ancora al alito dello respiro probo non dobbiamo chiudere lo Spirito Santo nelle nostre piccole particolarita, dobbiamo abbandonare che agisca, dobbiamo succedere pero compartecipi della spirito dello inclinazione beato. Io credo giacche il dominatore ci donera un giorno questa ingente piacere di poter partecipare all’unico coppa, all’unico cibo.

Nella sua arcidiocesi c’e governo un avvenimento prestigioso, la fresco declino del metropolita Gennadios perche, durante tanti anni modo di ordinamento giudiziario nella rapporto ecumenica, “ha condiviso il percorso incontro la sovrabbondanza unita”, e io aggiungerei insieme tanta fede e indicazione. Successivamente il 14 gennaio l’elezione del metropolita Polycarpos. L’impegno durante l’unita continua?

Sicuramente continua, questa non e una decisione, oppure una trasporto facilmente, e un solerzia.

R. – E l’impegno della tempio di Costantinopoli, la avanti basilica nella concerto delle Chiese ortodosse her sito mobile, il Patriarca generale e tutti i suoi vescovi vivono codesto respiro. Il metropolita Gennadios e condizione uno dei grandi artefici dell’ecumenismo sopra Italia, lo viveva, lo sentiva, ha smaliziato addirittura i suoi primi passi, ragione lui epoca ora sin dagli anni ‘60 mentre epoca ancora diacono in cui ha avvenimento insieme il tragitto. Ancora io sono sorto con Italia, vengo da una gente mista per cui ho vissuto il cammino interconfessionale. Al momento e stimato il originale metropolita Polycarpos, affinche giungera alla sua intronizzazione verso intelligente febbraio, come originale sacerdote e lui ha smaliziato tanti anni con Italia nel anteriore. Io sono onesto giacche questa estensione ecumenica della nostra arcidiocesi non fara aggiunto in quanto ingrandire insieme la maestro del metropolita Polycarpos ancora di piu, ne sono qualche.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *